Azienda sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano - Ripartizione acquistiGara Telematica029840/2019

Fornitura di 15 apparecchi portatili per radioscopia a pannello digitale all'Azienda Sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano con l'opzione di 2 ulteriori apparecchi e contratto di manutenzione

(In esame)
Tipo di appalto:
Forniture
Settore:
Ordinario
Modalità di realizzazione:
Contratto d'appalto
Tipo di procedura:
Procedura aperta
Modalità di esecuzione:
Telematica (online)
Svolgimento della gara:
Gara in Busta Chiusa
Data di pubblicazione:
03/05/2019 09:18
Codice gara AVCP:
7419807
Contratto escluso:
No
Procedura di scelta del contraente:
Procedura aperta

Informazioni aggiuntive

Intervento/acquisto da programmazione:
F00773750211201900263 - Fornitura di 16 archi a C

Categorie

  • 33111. Apparecchi radiologici

Criteri di partecipazione ed economici

Obbligo a partecipare a tutti i lotti:
Criterio di aggiudicazione:
Offerta economicamente più vantaggiosa (Proporzionalità inversa)
Dinamica:
Ribasso in valuta ( Euro )
Decimali:
2
Valutazione con riparametrazione:

Richieste d'invio documentazione

# Documento Tipo richiesta Note
1 Atto di costituzione RTI / GEIE / Consorzio Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
2 A.2 Condizioni generali Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
3 A.3 Capitolato speciale Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
4 A.4 Accettazione delle clausole Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
5 ALLEGATO A - Dati Anagrafici Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto

Documentazione allegata

# Documento
1 Disciplinare di gara
2 Download Documento Bando di gara (98,46 KB)
3 Download Documento Auftragsbekanntmachung (101,76 KB)

Date

Inizio ricezione offerte:
03/05/2019 10:00:00
Fine ricezione offerte:
11/06/2019 12:00:00

Comunicazioni della Stazione Appaltante

# Comunicazioni
1

Pubblicata il 28/05/2019 11:57

Errata corrige contratto di manutenzione / Wartungsvertrag

Ente committente: Azienda sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano

Stazione appaltante: Ripartizione acquisti

Gara: Fornitura di 15 apparecchi portatili per radioscopia a pannello digitale all'Azienda Sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano con l'opzione di 2 ulteriori apparecchi e contratto di manutenzione

Auftrag gebendes Amt: Sanitätsbetrieb der Autonomen Provinz Bozen

Vergabestelle: Abteilung Einkäufe

Ausschreibung: Lieferung von 15 mobilen C-Bögen an den Sanitätsbetrieb der Autonomen Provinz Bozen mit der Lieferoption von 2 weiteren C-Bögen und Wartunsvertrag

In merito alla posizione 4 del capitolato speciale "contratto di manutenzione opzionale" si corregge che nel periodo triennale non é incluso il periodo di garanzia e l'opzionale contratto di manutenzione parte quindi dopo il periodo di garanzia. Per tale posizione deve essere offerto un contratto di manutenzione per il periodo di tre anni.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ __ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Bezugnehmend auf die Position 4 des Besonderen Leistungsverzeichnisses, wird richtiggestellt, dass im Dreijahreszeitraum die Garantiezeit nicht enthalten ist; der opzionale Wartungsvertrag startet somit nach der Garantiezeit.

Für die Position 4 muss ein Wartungsvertrag für die Dauer von 3 Jahren angeboten werden.

2

Pubblicata il 30/05/2019 13:30

Berichtigung - Errata Corrige

Ente committente: Azienda sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano

Stazione appaltante: Ripartizione acquisti

Gara: Fornitura di 15 apparecchi portatili per radioscopia a pannello digitale all'Azienda Sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano con l'opzione di 2 ulteriori apparecchi e contratto di manutenzione

Auftrag gebendes Amt: Sanitätsbetrieb der Autonomen Provinz Bozen

Vergabestelle: Abteilung Einkäufe

Ausschreibung: Lieferung von 15 mobilen C-Bögen an den Sanitätsbetrieb der Autonomen Provinz Bozen mit der Lieferoption von 2 weiteren C-Bögen und Wartunsvertrag

Siehe Anlage - vedasi allegato.

LA STAZIONE APPALTANTE

Download Allegato comunicazione-t655595i0a33669e33637.pdf

Chiarimenti

# Chiarimenti
1

Pubblicata il 29/05/2019 14:50

Domanda

Fornitura di 15 apparecchi portatili per radioscopia a pannello digitale all'Azienda Sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano con l'opzione di 2 ulteriori apparecchi e contratto di manutenzione

RICHIESTA DI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI

(ai sensi dell’art. 79 del D.Lgs 50/2016)

La sottoscritta Philips S.p.A., con sede legale in Milano – viale Sarca, 235, iscritta presso il Registro delle Imprese di Milano al n. 00856750153 (corrispondente al n. di codice Fiscale e P.IVA) ed al R.E.A. di Milano al n. 88001, con capitale sociale versato Euro 50.000.000,00=, in persona dell’Ing. Roberto SECLI, domiciliato per la carica presso la sede della Società.

Premesso che:

• la istante Società ha interesse a partecipare alla gara emarginata

• la istante Società, necessita, per la più corretta formulazione della propria offerta, di chiarimenti ed informazioni ulteriori in merito a talune disposizioni dei documenti di gara,

CHIEDE

i seguenti chiarimenti

- Si chiede di confermare che la cauzione provvisoria da inserire sulla piattaforma debba essere firmata digitalmente. Per la consegna a seguito dell’apertura delle buste, si chiede di confermare di poter consegnare una copia del documento regolarmente firmato digitalmente, già inserito in piattaforma prima della scadenza della gara.

- Si chiede di confermare se l’intestazione della cauzione provvisoria è Azienda Sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano – via Ospedale, 11 – 39031 Brunico BZ e il Vostro indirizzo PEC.

- Si chiede di confermare che il questionario debba essere firmato digitalmente e non come indicato sul file “datato e timbrato su tutte le pagine” olograficamente

- Si chiede di confermare se quanto indicato all’art. 19 dell’Allegato A.2 Condizioni generali, che per la fornitura in oggetto non sussistono rischi da interferenze ai sensi della legge n. 123/2007 e non si prevedono costi di sicurezza per rischi da interferenza”, ma sugli allegati B.12 DUVRI manutenzione dei vari presidi è indicato “si prevedono rischi da interferenza”. Si chiede di chiarire questo punto.

- Si chiede di confermare se sull’Allegato B.13 pag. 6 vengono richiesti i costi da parte della ditta importo comprensivo nell’importo totale finale che verrà eventualmente compilato in fase di ordine e consegna.

- Si chiede confermare che gli aggiornamenti software e hardware richiesti all’art. 5 delle condizioni generali facciano riferimento esclusivamente agli aggiornamenti necessari a garantire la sicurezza della macchina e di tutti i suoi accessori.

- Si chiede di comunicare il numero del Codice di gara.

In considerazione della brevità del termine con richiamo ai chiarimenti richiesti, prega di riscontrare la presente con la massima urgenza, al seguenti recapiti:

Philips Spa- Ufficio Gare – Viale Sarca 235 20126 MILANO (MI) Tel.0238593000 – fax 0239837014 – e-mail ufficiogare@philips.com;

PEC: garecontratti.healthcare.philips@legalmail.it;

Con osservanza.

RISPOSTA

Vergabestelle: Sanitätsbetrieb der Autonomen Provinz Bozen

Vergabestelle: Abteilung Einkäufe

Lieferung von 15 mobilen C-Bögen an den Sanitätsbetrieb der Autonomen Provinz Bozen mit der Lieferoption von 2 weiteren C-Bögen und Wartunsvertrag

Spett.le ditta,

in merito alla Vostra richiesta di informazioni e chiarimenti, si precisa quanto segue:

1) se la cauzione provvisoria viene emessa in modalità telematica da parte dell'istituto finanziario, deve essere caricata firmata digitalmente e non serve la consegna della versione cartacea; in tal caso la cauzione deve essere firmato digitalmente da parte dell'istituto finanziario;

2) confermiamo l'intestazione della cauzione provvisoria, con l'aggiunta Comprensorio Sanitario di Brunico;

3) confermiamo che il questionario deve essere firmato digitalmente come indicato nel Disciplinare di gara;

4) Si conferma tutto quanto riportato:

- Per la FORNITURA non sussistono rischi da interferenza

- Per la MANUTENZIONE invece tali rischi sono potenzialmente presenti e andranno approfonditi nella riunione di coordinamento da effettuarsi con l’aggiudicatario.

5) La domanda non risulta sufficientemente comprensibile. Comunque si fa presente che, con riferimento alla pag. 6 del DUVRI, l’importo “C” (C=a+b) è compreso nell’importo relativo alla manutenzione riportato nell’offerta economica.

6) Come chiaramente indicato all’art. 5 delle condizioni generali: “L’aggiudicatario si impegna a fornire gratuitamente per tutta la durata della vita utile dell’apparecchiatura ogni aggiornamento hardware e software inteso ad aumentare prestazioni delle funzionalità già presenti. In tale caso l’aggiornamento gratuito comprende anche eventuali circuiti elettronici o altre parti necessarie.“

Gli aggiornamenti riguardano quindi l’aumento delle prestazioni delle funzionalità già presenti, naturalmente un miglioramento della sicurezza va considerato un aumento prestazionale. Si sottolinea il fatto che la parola “esclusivamente” da voi riportata in merito agli aspetti relativi alla sicurezza non è presente nelle condizioni generali.

Quindi non si conferma quanto da voi erroneamente riportato.

7) il codice di gara da portale é il seguente: 029840/2019

il numero gara ANAC é: 7419807.

Cordiali saluti

il RUP

2

Pubblicata il 29/05/2019 14:51

Domanda

Fornitura di 15 apparecchi portatili per radioscopia a pannello digitale all'Azienda Sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano con l'opzione di 2 ulteriori apparecchi e contratto di manutenzione

Posizione 1

La scelta di un detettore di circa 2020 è da intendersi come requisito minimale per cui campi superiori saranno considerati peggiorativi o migliorativi?

Nel caso venissero offerti pannelli con area attiva superiore, per esempio 2626, saranno valutati?

Richiedete detettori con una risoluzione spaziale maggiore o uguale a 3, ma anche una risoluzione maggiore o uguale a 1kx1k.

Per ottenere una risoluzione pari ad almeno 3 significa avere un pixel size intorno a 15 micron quindi si avrebbe per un pannello 2020 una risoluzione minima di circa 1300x1300. Ci pare ci sia una incongruenza. Potete spiegare se si possono offrire sistemi con pixel size superiori quindi con risoluzione spaziale inferiori a 3?

Ci permettiamo inoltre notare che il campo di applicazione di questi strumenti è ”Per utilizzo in sala operatoria, da utilizzarsi per interventi di ortopedia e chirurgia generale ed idonei anche all’uso pediatrico” dove una risoluzione spaziale di nyquest così elevata forse non è così importante tenendo anche in considerazione che un conto è la risoluzione spaziale intrinseca del pannello ed un conto è quanto realmente si vede a monitor

Posizione 2

Il campo di applicazione di questi strumenti è “Per utilizzo in sala operatoria durante interventi di chirurgia vascolare periferica e centrale. Anche per colangiografia, imaging third space, urologia interventistica, flebografia spermatica con trattamento varicocele a cielo aperto“; ci pare quindi di capire che la scelta di un detettore di circa 2020 è da intendersi come requisito minimale per cui campi superiori saranno considerati migliorativi. E' corretto? Quindi si potrebbe offrire direttamente un campo da 3030?

Nel caso non fosse possibile valgono le richieste di chiarimento di cui alla posizione 1.

Cordiali saluti

RISPOSTA

Vergabestelle: Sanitätsbetrieb der Autonomen Provinz Bozen

Vergabestelle: Abteilung Einkäufe

Lieferung von 15 mobilen C-Bögen an den Sanitätsbetrieb der Autonomen Provinz Bozen mit der Lieferoption von 2 weiteren C-Bögen und Wartunsvertrag

Spett.le ditta,

in merito alla Vostra richiesta di chiarimenti, specifichiamo quanto segue:

1) posizione 1: "La scelta di un detettore di circa 2020 è da intendersi come requisito minimale per cui campi superiori saranno considerati peggiorativi o migliorativi?"

Come da Voi correttamente riportato, il capitolato riporta l'indicazione "ca" (circa). Sarà poi compito della commissione giudicatrice giudicare una dimensione diversa come peggiorativa, migliorativa o equivalente.

"Nel caso venissero offerti pannelli con area attiva superiore, per esempio 2626, saranno valutati?"

Sarà compito della Commissione giudicatrice giudicare una dimensione diversa come peggiorativa, migliorativa o equivalente.

"Potete spiegare se si possono offrire sistemi con pixel size superiori quindi con risoluzione spaziale inferiori a 3?"

A questo proposito si confermano le richieste già chiarimente espresse nel capitolato speciale.

"Ci permettiamo inoltre notare che il campo di applicazione di questi strumenti è ”Per utilizzo in sala operatoria, da utilizzarsi per interventi di ortopedia e chirurgia generale ed idonei anche all’uso pediatrico” dove una risoluzione spaziale di nyquest così elevata forse non è così importante tenendo anche in considerazione che un conto è la risoluzione spaziale intrinseca del pannello ed un conto è quanto realmente si vede a monitor"

Anche in questo caso confermiamo quanto giá chiaramente espresso nel capitolato speciale.

2) posizione 2:

"Quindi si potrebbe offrire direttamente un campo da 3030?"

Ricordiamo che "l'idoneità alla destinazione d'uso" é prevista fra i parametri di valutazione. Si ribadisce comunque che sarà compito della commissione giudicatrice giudicare una dimensione diversa come peggiorativa, migliorativa o equivalente.

Cordiali saluti

il RUP

3

Pubblicata il 03/06/2019 13:09

Domanda

Fornitura di 15 apparecchi portatili per radioscopia a pannello digitale all'Azienda Sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano con l'opzione di 2 ulteriori apparecchi e contratto di manutenzione

Buonasera,

in allegato trasmettiamo ns. richiesta di chiarimenti Prot 19-708-ITO-si.

In attesa di vs. cortese risposta al riguardo porgiamo i ns. più distinti saluti.

RISPOSTA

Vergabestelle: Sanitätsbetrieb der Autonomen Provinz Bozen

Vergabestelle: Abteilung Einkäufe

Lieferung von 15 mobilen C-Bögen an den Sanitätsbetrieb der Autonomen Provinz Bozen mit der Lieferoption von 2 weiteren C-Bögen und Wartunsvertrag

Buongiorno,

1) con riferimento al ritiro dei vecchi apparecchi, ricordiamo quanto specificato all'art. 1 delle Condizioni generali "Fanno parte dell'oggetto contrattuale anche il ritiro e l'EVENTUALE smaltimento degli esistenti apparecchi, comprensivi oneri di trasporto".

Lo smaltimento delle apparecchiature non è quindi obbligatorio per la ditta aggiudicataria. Qualora in occasione del ritiro i vecchi apparecchi vengono destinati allo smaltimento e non più riutilizzati l'aggiudicatario deve organizzare lo smaltimento senza oneri aggiuntivi per la stazione appaltante.

2) Relativamente alla prima parte del quesito si prega di vedere la risposta ad analoga richiesta pubblicata in data 29.05.2019.

In merito alla seconda parte del quesito si ricorda quanto richiesto all’art 5 delle Condizioni generali: “L’aggiudicatario si impegna a fornire gratuitamente per tutta la durata della vita utile dell’apparecchiatura ogni aggiornamento hardware e software inteso ad aumentare prestazioni delle funzionalità GIA’ PRESENTI. In tale caso l’aggiornamento gratuito comprende anche eventuali circuiti elettronici o altre parti necessarie.”

Tutto ciò che non rientra in questa casistica andrà eventualmente proposto previa richiesta di offerta da parte della SA.

3) e 4) si precisa che gli importi sono stati arrotondati per eccesso a favore degli operatori economici; comunque l'importo annuale offerto per l'opzionale contratto di manutenzione non deve superare il 7% del VALORE OFFERTO dall'operatore economico per le apparecchiature.

Cordiali saluti

il RUP

Guten Tag,

1) bezugnehmend auf die Rücknahme der alten Geräte, wird an Art. 1 der Allgemeinen Bedingungen erinnert "Teil des Vertragsgegenstandes sind auch die Rücknahme und EVENTUELLE Entsorgung der bestehenden Geräte, inklusive Transportkosten.

Die Entsorgung ist somit nicht verpflichtend für den Zuschlagsempfänger. Wenn im Zuge der Rücknahme der alten Geräte diese entsorgt werden und nicht wiederverwendet werden, so muss der Zuschlagsempfänger die Entsorgung derselben organisieren, ohne dass hier für die Vergabestelle zusätzliche Spesen entstehen.

2) Im Hinblick auf den ersten Teil der Fragestellung, ersuchen wir die Erklärung auf eine ähnliche Fragestellung veröffentlicht am 29.05.2019 zu konsultieren;

Bezugnehmend auf den 2. Teil der Fragestellung, wird an die Anforderung von Art. 5 der Allgemeinen Bedingungen erinnert „Der Zuschlagsempfänger garantiert für die gesamte Lebensdauer des Gerätes die kostenlose Anpassung desselben an die neuesten Entwicklungen, die die Performance der BEREITS EXISTIERENDEN Funktionen der Software und Hardware steigern. In diesem spezifischen Fall werden auch alle eventuellen elektronischen Schaltkreise und andere notwendigen Teile kostenlos geliefert werden.“

Alle Anforderungen, welche nicht in diese Beschreibung fallen, werden gegebenenfalls bei Angebotsanfrage durch die Vergabestelle angeboten.

3) und 4) es wird darauf hingewiesen, dass die Beträge aufgerundet wurden zum Vorteil des Wirtschaftsteilnehmers; in jedem Fall darf der jährliche Betrag des Wartungsvertrages nicht höher sein als 7% des ANGEBOTENEN BETRAGES für die Geräte.

Hochachtungsvoll

der Verfahrensverantwortliche