Da questa pagina potete prendere visione della documentazione di gara, dei principali parametri di negoziazione e presentare offerta per la gara.

La gara è in corso.

Le imprese non ancora registrate all'indirizzario fornitori possono comunque partecipare cliccando il pulsante:

Azienda Servizi Sociali di BolzanoGara Telematica064833/2020

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA UE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ DI VIALE TRENTO 11 A BOLZANO

(In corso)
L’Azienda Servizi Sociali Di Bolzano assegna la gestione di un servizio d'accoglienza transitoria diurna e notturna presso la struttura di viale Trento n. 11 a Bolzano per soli uomini, di età superiore ai 18 anni, in condizioni di emarginazione sociale, senza dimora, privi di reddito o comunque con reddito molto basso.
Tipo di appalto:
Servizi
Ambito servizi sociali e altri servizi specifici:
Si
Settore:
Ordinario
Modalità di realizzazione:
Contratto d'appalto
Tipo di procedura:
Procedura aperta
Modalità di esecuzione:
Telematica (online)
Svolgimento della gara:
Gara in Busta Chiusa
Data di pubblicazione:
26/11/2020 13:26
Codice gara AVCP:
7918093
Contratto escluso:
No
Procedura di scelta del contraente:
Procedura aperta
Appalti che rispettano le clausole sociali:

Informazioni aggiuntive

Categorie

  • 85311. Servizi di assistenza sociale con alloggio

Criteri di partecipazione ed economici

Obbligo a partecipare a tutti i lotti:
Criterio di aggiudicazione:
Offerta economicamente più vantaggiosa: criterio del miglior rapporto qualità/prezzo (Proporzionalità inversa)
Dinamica:
Ribasso percentuale
Decimali:
2
Valutazione con riparametrazione:

Lotti

#OggettoCIGQuantitàImportoAllegatiRichiestePunti prezzoPunti qualità
1 GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ MASCHILE DI VIALE TRENTO A BOLZANO84817935011 IL SERVIZIO€ 1.095.000,0001120,0080,00

Richieste d'invio documentazione

# Documento Tipo richiesta Note
1 Atto di costituzione RTI / GEIE / Consorzio Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
2 ALLEGATO A - Dati Anagrafici Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto

Date

Inizio ricezione offerte:
26/11/2020 15:00:00
Fine ricezione offerte:
15/02/2021 12:00:00

Comunicazioni della Stazione Appaltante

# Comunicazioni
1

Pubblicata il 17/12/2020 11:23

Proroga termine di presentazione delle offerte - Verlängerung der Fristen für die Übermittlung der Angebote

Ente committente: Azienda Servizi Sociali di Bolzano

Stazione appaltante: Azienda Servizi Sociali di Bolzano

Gara: PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA UE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ DI VIALE TRENTO 11 A BOLZANO

Auftrag gebendes Amt: Betrieb für Sozialdienst Bozen

Vergabestelle: Betrieb für Sozialdienst Bozen

Ausschreibung: OFFENES VERFAHREN ÜBER EU-SCHWELLE FÜR DIE FÜHRUNG DES DIENSTES IM HAUS DER GASTFREUNDSCHAFT IN DER TRIENTNERSTRASSE NR. 11 IN BOZEN

Buongiorno,

con la presente si comunica che la Stazione appaltante ha ritenuto opportuno prorogare al 15 febbraio 2021 i termini per il ricevimento delle offerte complete di documentazione amministrativa, tecnica ed economica.

In merito a future richieste di chiarimento, saranno prese in considerazione quelle formulate in lingua italiana o tedesca, inserite nel portale almeno dieci giorni prima della nuova scadenza del termine fissato per la presentazione delle offerte.

Il Seggio di Gara provvederà entro breve alla pubblicazione nel presente portale di un nuovo bando di gara.

Siamo spiacenti e ci scusiamo per l'inconveniente.

Cordiali saluti

L'Autorità di gara

-----------------------------------------------------------------------------------------

Guten Tag,

hiermit teilen wir mit, dass die Vergabestelle es für angemessen erachtet hat, die Fristen für den Eingang von Angeboten mit administrativen, technischen und wirtschaftlichen Unterlagen bis zum 15. Februar 2021 zu verlängern.

Die Vergabestelle berücksichtigt nur jene Klärungsanfragen, die in italienischer oder deutscher Sprache abgefasst und bis spätestens 10 Tage vor Ablauf der oben erwähnten, neuen Frist für die Übergabe der Angebote in das Portal eingegeben werden.

Die Ausschreibungsbehörde wird in Kürze zur Veröffentlichung einer neuen Vergabebekanntmachung auf diesem Landesportal vorgehen.

Wir bitten Sie, die Unannehmlichkeiten zu entschuldigen.

Mit freundlichen Grüßen,

die Ausschreibungsbehörde

Chiarimenti

Per inviare richieste di chiarimento relative a questa gara alla Provincia Autonoma di Bolzano clicca: Richiesta di chiarimenti

# Chiarimenti
1

Pubblicata il 01/12/2020 10:31

Domanda

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA UE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ DI VIALE TRENTO 11 A BOLZANO

Buongiorno,

in merito alla gara in oggetto si chiede:

- nei criteri di valutazione la successione alfabetica dei criteri di valutazione passa dalla lettera O alla lettera S; si chiede se è un mero errore materiale oppure se manchino i punti P - Q - R e quindi se ne chiede l'integrazione.

Distinti saluti

RISPOSTA

Stazione Appaltante: Azienda Servizi Sociali di Bolzano

Stazione appaltante: Azienda Servizi Sociali di Bolzano

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA UE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ DI VIALE TRENTO 11 A BOLZANO

Buongiorno,

scusandoci per il disguido, confermiamo che si tratta di un mero errore materiale.

Cordiali saluti

l'Autorità di gara

2

Pubblicata il 01/12/2020 15:52

Domanda

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA UE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ DI VIALE TRENTO 11 A BOLZANO

Buongiorno,

in merito alla gara in oggetto si chiede di specificare in termini chiari quale sia il riferimento per la definizione di "Temporaneamente vulnerabile" (es. patologie pregresse, etc...) indicata al punto B dei criteri di valutazione.

Distinti saluti

RISPOSTA

Stazione Appaltante: Azienda Servizi Sociali di Bolzano

Stazione appaltante: Azienda Servizi Sociali di Bolzano

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA UE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ DI VIALE TRENTO 11 A BOLZANO

Buonasera,

vorremmo sapere come vengono accolti gli ospiti Senza Dimora che, ad esempio, tornano in struttura dopo il consumo di sostanze che limitano temporaneamente la funzionalità delle loro capacità motorie, verbali e di comprensione.

Cordiali saluti

l'Autorità di gara

3

Pubblicata il 02/12/2020 12:03

Domanda

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA UE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ DI VIALE TRENTO 11 A BOLZANO

Buongiorno,

in merito alla gara in oggetto si chiede:

1. in merito al capitolato oneri articolo 2, paragrafo 1. "uomini con reddito molto basso" qual è la soglia massima reddituale per definire il "reddito molto basso"

2. in funzione dei tre target esposti ai commi A, B, C, articolo 2, paragrafo 1 vi è una suddivisione massima di posti letto specifica per ogni tipologia esposta?

3. Si chiede di disporre del “regolamento della Casa” di cui all’Articolo 6, paragrafo A, comma g.

4. In merito all’articolo 5, paragrafo B, comma A, si chiede di specificare ogni quanto si riunisce la commissione d’accoglienza e se è corretto che non è prevista la presenza di un rappresentante del servizio ricevente (casa dell’ospitalità)

Distinti saluti saluti

RISPOSTA

Stazione Appaltante: Azienda Servizi Sociali di Bolzano

Stazione appaltante: Azienda Servizi Sociali di Bolzano

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA UE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ DI VIALE TRENTO 11 A BOLZANO

Buongiorno,

di seguito le risposte ai Vs. quesiti:

1. Indicativamente si prende come soglia il reddito minimo pari a € 500,20. Sotto a questa soglia è considerato "reddito molto basso", sopra è invece un reddito "non molto basso". In ogni caso, la valutazione della situazione economica viene fatta in sinergia tra SIS (ass. soc.), Ente Gestore e utente.

2. Vedasi capitolato oneri, art. 2, comma 1:

a) uomini di cittadinanza italiana e comunitaria, in possesso di regolare permesso di soggiorno, che si trovano in condizioni di emarginazione sociale e senza dimora;

b) uomini di cittadinanza italiana e comunitaria, in possesso di regolare permesso di soggiorno, con contratto di lavoro o similari in corso, astinenti dall’uso di sostanze stupefacenti e alcooliche e con un bisogno di training abitativo (1. livello);

c) uomini in via prioritaria di cittadinanza italiana e secondariamente comunitaria e non comunitaria, in possesso di regolare permesso di soggiorno, per l'accoglienza residenziale temporanea finalizzata al soddisfacimento in via transitoria di bisogni di carattere sociale ed abitativo di persone senza dimora, già in progetto di reinserimento socio-lavorativo ed in carico al SIS (1. e 2. livello).

Indicativamente, i posti riservati all'utenza dei rispettivi commi sono:

a) 20 posti;

b) 10;

c) 2 .

3. Il regolamento viene redatto dal gestore in collaborazione con il SIS (in particolar modo con l'ass. soc. di riferimento).

4. La commissione si riunisce al bisogno, in relazione ai posti letto disponibili e alle richieste d'accoglienza pervenute. L'Ente gestore della Casa dell'Ospitalità è membro della suddetta commissione.

Cordiali saluti,

l'Autorità di gara

4

Pubblicata il 03/12/2020 11:59

Domanda

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA UE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ DI VIALE TRENTO 11 A BOLZANO

Buongiorno,

in merito alla gara in oggetto si chiede di specificare in termini chiari quale sia il riferimento per la definizione di "Temporaneamente vulnerabile" (es. patologie pregresse, etc...) indicata al punto B dei criteri di valutazione.

Distinti saluti

RISPOSTA

Stazione Appaltante: Azienda Servizi Sociali di Bolzano

Stazione appaltante: Azienda Servizi Sociali di Bolzano

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA UE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ DI VIALE TRENTO 11 A BOLZANO

Buongiorno,

con la presente rettifichiamo quanto comunicato con nostra risposta del 01.12.2020.

L'Ufficio incaricato alla gestione del servizio ha meglio chiarito che la richiesta riguarda persone con problemi nella deambulazione (a livello motorio) non in particolare persone alterate (la gestione di tali casi può essere aggiunta ma non è la tematica principale). La risposta a questo punto fa riferimento alla modalità di accoglienza di persone che non sono autonome completamente nella deambulazione (es. gamba ingessata o perdita della funzionalità della camminata) per patologia, anzianità o altro.

Scusandoci per il disguido, porgiamo

cordiali saluti

l'Autorità di gara

5

Pubblicata il 09/12/2020 17:18

Domanda

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA UE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ DI VIALE TRENTO 11 A BOLZANO

Buon giorno, in merito al documento Documentazione tecnica - Busta B - criteri di valutazione

i punti C) e D) hanno lo stesso titolo: La progettazione indvidualizzata a sostegno dell'utente.

Visti i contenuti dei due punti chiediamo di verificare se è presente un errore materiale e i due titoli si ripetono, ma dovrebbero essere diversi.

Soprattutto in riferimento al punto C), dove si parla di osservazione e valutazione del bisogno.

grazie

RISPOSTA

Stazione Appaltante: Azienda Servizi Sociali di Bolzano

Stazione appaltante: Azienda Servizi Sociali di Bolzano

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA UE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA CASA DI OSPITALITÀ DI VIALE TRENTO 11 A BOLZANO

Buonasera,

per mero errore materiale è stato indicato lo stesso titolo nei 2 criteri citati.

Per Vostra maggiore chiarezza alleghiamo alla presente, la tabella dei criteri di valutazione rettificata, che annulla e sostituisce la precedente.

Seguirà nei prossimi giorni anche la modifica ufficiale nel bando da parte del gestore del portale.

Scusandoci per il disguido, ringraziamo per la comprensione e porgiamo

cordiali saluti,

l'Autorità di Gara
Download Allegato comunicazione-t767892i0a25344e2122.pdf

1-5 di 10 1 2